Lodi
18°
cielo sereno
umidità: 56%
vento: 3m/s SE
Max 18 • Min 15
Weather from OpenWeatherMap

Lodi scavalca i bianconeri e si prende il secondo posto

hockey-pista-lodi-today-nostizie

Lodi scavalca i bianconeri e si prende il secondo posto. Forte dei Marmi campione d’inverno, Bassano e Sarzana in Coppa

Il 2016 si chiude nel segno del Forte dei Marmi. I campioni d’Italia sfatano il tabù che li voleva sempre in difficoltà nei derby contro il CGC Viareggio e vincono lo scontro diretto al vertice con un 7-1 netto che lascia poco spazio alle recriminazioni. Anche perchè la squadra di Bresciani va sotto per mano di Montigel, ma poi recupera e si porta in vantaggio 4-1 quando al CGC saltano i nervi a fronte di una decisione arbitrale contestata. Il doppio blu a Xavi Costa (uno per un intervento giudicato falloso e uno per le reiterate proteste), il rosso per proteste a Montigel (che era già finito in panca puniti per un fallo su Torner commesso sotto gli occhi dell’arbitro Fronte) e il blu per proteste a Mirko Bertolucci nel finale, hanno dato la spinta definitiva a un Forte dei Marmi che già da solo aveva preso saldamente in mano le redini della partita.

Il Forte consolida così il primato e si porta a +4 sulla seconda che adesso è il Lodi. I ragazzi di Resende, pur con qualche fatica a causa delle scorie di sabato e di un buon Correggio, hanno vinto 6-3 il loro ultimo impegno dell’anno operando il sorpasso in classifica ai danni proprio dei bianconeri viareggini.

Al Viareggio si avvicinano anche Follonica e Breganze. I maremmani consolidano il loro quarto posto andando a vincere 3-0 anche sulla pista del Trissino e chiudendo alla grande un 2016 denso di soddisfazioni. Un risultato che costa la finale di Coppa Italia alla squadra di Dario Rigo che chiude al 9′ posto al pari del neopromosso Correggio la prima parte della stagione.

Torna alla vittoria anche il Breganze che soffre un tempo intero nel derby contro il Valdagno, recuperato e vinto 4-1 soltanto grazie ad un ottimo secondo tempo. Nella prima frazione, infatti, il Valdagno aveva chiuso avanti di una rete, illudendosi di lasciare il penultimo posto in classifica che resta invece indesiderato compagno dei lanieri.

Continua il momento negativo del Monza che si arrende in casa al Bassano cui basta il gol nel primo tempo di Julià per fare i tre punti decisivi per la qualificazione alla Coppa Italia. Per il Monza è la quarta sconfitta nelle ultime cinque gare che tiene i brianzoli nella zona più bassa del tabellone play off con uno svantaggio sul Breganze che sale a quattro punti. Per il Bassano, invece, si confermano i segnali di miglioramento in attesa del rientro di Panizza, previsto per gennaio.

In Coppa Italia dovrebbe approdare anche il Sarzana. I liguri battono il Sandrigo e si prendono l’ottavo posto e il condizionale è d’obbligo a causa del regolamento. Soltanto le prime sette squadre, infatti, accedono di diritto alla Final Eight. L’ottava si qualifica soltanto se la sede della Final Eight sarà presso una delle sette squadre qualificate o presso una sede neutra; chi si aggiudica l’organizzazione della Final Eight, infatti, ha diritto a partecipare come ultima qualificata.

Fonte: hockeypista.it

Lodi

Condividi l'articolo!
 
Lodi
18°
cielo sereno
umidità: 56%
vento: 3m/s SE
Max 18 • Min 15
22°
Dom
22°
Lun
24°
Mar
24°
Mer
28°
Gio
Weather from OpenWeatherMap