Lodi
23°
foschia
umidità: 56%
vento: 2m/s S
Max 23 • Min 11
Weather from OpenWeatherMap

Sistema Bibliotecario, rinnovato l’accordo tra Comune e Provincia

Sistema Bibliotecario. Biblioteca Lodi Today

Anche per il 2017 il Comune di Lodi si farà carico di curare gli aspetti amministrativi del Sistema Bibliotecario Lodigiano, in particolare fungendo da centro di spesa per garantire il regolare pagamento dei servizi erogati a favore delle biblioteche aderenti (per un importo stimato in circa 245.000 euro), mentre la Provincia manterrà la competenza sul coordinamento gestionale.

A questo scopo, i due enti rinnoveranno il protocollo d’intesa con il quale già nel 2016 erano stati definiti i rispettivi ambiti di operatività.

«La Provincia – spiega il Commissario, Mariano Savastano – ci ha ufficialmente chiesto di proseguire la collaborazione, alla luce di difficoltà di ordine finanziario e dell’impossibilità di provvedere direttamente alla gestione amministrativa del Sistema, affidando al Comune in quanto sede della Biblioteca Centro Sistema, la competenza della definizione degli atti deliberativi e di determinazione contenenti impegni di spesa relativi alla gestione dei servizi di organizzazione interbibliotecaria, come previsto dalla convenzione con cui nel 1998 il Sistema era stato istituito. Ritenendo di primario interesse per il territorio che i servizi interbibliotecari vengano garantiti anche per il 2017, il Comune ha accettato la proposta, in attesa di una precisa definizione normativa da parte della Regione Lombardia circa le competenze in ordine ai Sistemi Bibliotecari».

In base al protocollo d’intesa, il Comune di Lodi si occuperà in particolare:

  • di accertare a bilancio le somme legate alle quote di adesione dei Comuni, e di altri soggetti, che fanno parte del Sistema Bibliotecario Lodigiano e quelle relative al Progetto “Biblioteche in rete”, nonché ogni altra forma di entrata derivante dalle attività connesse al Sistema Bibliotecario Lodigiano
  • di garantire con queste entrate i pagamenti dei servizi
  • di garantire la gestione dei servizi forniti dal Centro di Catalogazione che attualmente ha sede presso gli uffici della Provincia di Lodi
  • di garantire i servizi relativi al Progetto “Biblioteche in rete”
  • di garantire il Servizio di Prestito Interbibliotecario e di trasporto volumi in ambito di Sistema; nell’eventualità della stipula di un nuovo contratto con un fornitore del servizio diverso da quello attuale, il Comune di Lodi si impegna a prevedere garanzie che consentano la riassunzione del personale già impegnato nel servizio stesso
  • di assumere, tutti i provvedimenti amministrativi necessari a garantire il funzionamento del Sistema bibliotecario, secondo gli indirizzi e sulla base del Piano annuale dell’organizzazione bibliotecaria territoriale approvati dalla Consulta dei Comuni del Sistema bibliotecario lodigiano

Dal canto suo, la Provincia si occuperà:

  • di continuare ad ospitare, presso i propri uffici, il Centro di catalogazione
  • di assolvere, tramite il proprio personale, ai compiti gestionali e di organizzazione relative alle attività del Sistema bibliotecario lodigiano sulla base delle indicazioni della Consulta dei Comuni del Sistema bibliotecario

Entro settembre 2017, Comune e Provincia si impegnano ad una verifica del rispetto di quanto previsto dal protocollo e della eventuale necessità di proroga dello stesso, oppure alla definizione di assetti organizzativi definitivi e/o aggregativi con altri Sistemi Bibliotecari.

Sistema Bibliotecario

Il Sistema Bibliotecario Lodigiano è un’associazione volontaria a cui fanno riferimento i servizi bibliotecari di 49 Comuni del territorio. Fanno inoltre capo ai servizi offerti le biblioteche di alcuni istituti scolastici superiori del territorio e alcune biblioteche speciali che detengono un patrimonio documentario particolarmente significativo.
Obiettivo del Sistema è favorire lo sviluppo della rete bibliotecaria e la condivisione delle risorse e garantire il diritto di tutti i cittadini ad accedere liberamente alla cultura, ai documenti ed all’informazione. L’attività e gli obiettivi del Sistema sono elencati nella convenzione istitutiva approvata dai Comuni aderenti. Le biblioteche lodigiane possiedono un patrimonio di circa 400.000 documenti. Circa 200.000 volumi sono rintracciabili attraverso il catalogo unico informatico disponibile on line (www.bibliotechelodi.it).
Presso i diversi servizi sono inoltre disponibili periodici, repertori legislativi, materiali e accessi multimediali e materiale non a stampa. Le biblioteche, in modo differenziato tra loro, offrono anche servizi di consulenza e informazione bibliografica, attività di promozione del libro e della lettura, aule e spazi per lo studio, sezioni dedicate ai ragazzi e la possibilità di accedere a prestiti a livello nazionale e internazionale. Accedere alle biblioteche lodigiane è semplice: tutti i cittadini, indipendentemente dalla residenza, possono iscriversi ad uno qualunque dei servizi diventando automaticamente utenti di tutti i punti del sistema. L’iscrizione alle biblioteche è gratuita.

Servizio di interprestito

Le biblioteche sono collegate da un servizio circolante di interprestito grazie al quale è possibile ricevere, presso la propria biblioteca, testi e materiali presenti in altre biblioteche del territorio. Il servizio provvede a recapitare il volume presso il punto a cui è stata presentata la richiesta nel giro di 48 ore per le biblioteche più grandi e di una settimana al massimo per le altre. Il Sistema Bibliotecario fornisce inoltre servizi di consulenza di carattere bibliografico e biblioteconomico, organizza e supporta attività culturali rivolte alla promozione della lettura e alla diffusione del libro e collabora con strutture e servizi sociali e culturali riservando una particolare attenzione al mondo delle istituzioni scolastiche.

.

Sistema Bibliotecario. Biblioteca Lodi Today

Condividi l'articolo!
 
Lodi
23°
foschia
umidità: 56%
vento: 2m/s S
Max 23 • Min 11
20°
Sab
19°
Dom
15°
Lun
16°
Mar
20°
Mer
Weather from OpenWeatherMap