Lodi
29°
nubi sparse
umidità: 42%
Max 30 • Min 20
Weather from OpenWeatherMap

Collegium Vocale di Crema. Mozart! …..260 anni dopo

Collegium Vocale di Crema

Oggi pomeriggio, dalle ore 16 alle ore 19, a Lodi presso la Chiesa di S. Francesco, il Coro e Orchestra del Collegium Vocale di Crema e il Direttore Giampiero Innocente presenteranno:

Mozart! …..260 anni dopo Collegium Vocale di Crema

Programma
W. A. Mozart Messa K 167  “Missa in honorem SS.mae Trinitatis“
Kyrie, Gloria, Credo, Sanctus, Benedictus, Agnus Dei

Concerto per clarinetto e Orchestra K 622
Adagio

dal Requiem K 626
Lacrimosa


“Mozart! … 260 anni dopo” è il suggestivo titolo col quale il Coro e l’Orchestra del Collegium Vocale di Crema intende ricordare questo particolare anniversario della nascita del grande compositore salisburghese. Collegium Vocale di Crema

Per solennizzare questo evento l’ensemble cremasco ha avviato una collaborazione con la Scuola secondaria di primo grado “B. Marcello” di Milano, istituto ad indirizzo musicale che offre alcuni insegnanti di strumento come collaboratori dell’orchestra e del coro nei quattro concerti in programma.

Anche la direzione del numeroso complesso vocale-strumentale sarà affidata a due direttori: Alberto Leone, per i concerti milanesi, Giampiero Innocente per quelli di Lodi e Crema.

Gli allievi della Scuola hanno preparato questi concerti con lo studio settimanale dei brani, sotto la guida degli insegnanti, nel tentativo di comprendere i capolavori mozartiani in programma.

E davvero di capolavori si tratta, a partire dalla quasi sconosciuta “Trinitatismesse” k 167, una poderosa Messa avvicinabile, per difficoltà e per consistenza, alla Grande Messa k 427.
Composta nel 1773 per la Festa della SS Trinità (una dedica particolare sarà quella dell’ultimo concerto nella chiesa della SS Trinità in Crema al neo parroco don Remo Tedoldi), i sei movimenti (Kyrie, Gloria, Credo, Sanctus, Benedictus, Agnus Dei) si articolano in una serie di strutture polifoniche di grande spessore, senza solisti e col coro impegnato in un vero e proprio tour de force dalla prima all’ultima battuta. Collegium Vocale di Crema

Il Credo, in particolare, ha una durata di 15 minuti, risultando il più lungo delle Messe mozartiane, articolato in cinque movimenti in alcuni dei quali si percepisce la chiara impronta solistica affidata però all’intera compagine corale.

Orchestra e coro sono sottoposti ad una tensione che corre per tutta la struttura dell’opera, in un susseguirsi continuo e travolgente di dinamiche, cambi di tempo, contrappunti e strutture omofoniche.

Un altro capolavoro in programma è il Concerto per clarinetto e orchestra K 622 (eseguito per intero solo nei concerti milanesi) affidato allo strumento solista di Pino Poidomani, già strumentista dell’Orchestra RAI di Milano. Collegium Vocale di Crema

Opera che non necessita di commenti, il concerto per clarinetto rivela una maturità straordinaria di Mozart e lo rende una delle opere assolute di tutta la storia della musica.

Non poteva mancare un ricordo alla morte del genio salisburghese, in particolare nel concerto del 4 dicembre nella Basilica di S. Marco, vigilia del giorno della scomparsa di Mozart avvenuta il 5 dicembre 1791 a Vienna. Collegium Vocale di Crema

Il “Lacrimosa” chiude con le sue note gravi ma cariche di speranza oltre la morte i concerti che ricordano, ancora una volta, il più grande musicista della storia.


Domenica 27 novembre, ore 16.00: Milano, Chiesa di S. Elena (zona S. Siro)

Domenica 4 dicembre, ore 16.00: Milano, Basilica di S. Marco

Giovedì 8 dicembre, ore 16.00: Lodi, Chiesa di S. Francesco

Domenica 18 dicembre, ore 21.00: Crema, Chiesa della SS Trinità

www.collegiumvocale.it

 

.

Condividi l'articolo!
 
Lodi
29°
nubi sparse
umidità: 42%
Max 30 • Min 20
29°
Mer
30°
Gio
27°
Ven
28°
Sab
26°
Dom
Weather from OpenWeatherMap